METEO
icona handicap-ITA
calendario 09/05/2024 -

Corri per Michela: torna la settima edizione della maratona organizzata in memoria di Michela Noli per contribuire alla lotta contro la violenza alle donne

Torna la maratona “Corri Per Michela”, che per il settimo anno dà appuntamento alla città per una corsa non competitiva con lo scopo di creare un momento di aggregazione e condivisione, sensibilizzando sul tema della violenza contro le donne, nel ricordo di Michela Noli. Un’iniziativa che vuole riunire le forze per prendere parte a una battaglia urgente e supportare concretamente i centri antiviolenza attivi sul territorio.

 

La maratona, organizzata dal G.S. Le Torri, si svolgerà domenica 12 maggio alle 9.30. Il ritrovo per la corsa podistica non competitiva di 7 km e la passeggiata ludico-motoria di 5km è fissato per le 8.30, al Giardino Michela Noli in via Torcicoda. La partecipazione alla corsa richiede una quota di iscrizione di 5 euro (3 euro per partecipare alla camminata), che verranno interamente devoluti all’associazione Artemisia per le attività a supporto delle donne e dei bambini/bambine vittime di violenza.

 

Le preiscrizioni per le società e gli atleti singoli si ricevono via e-mail a info@gsletorrifirenze.it entro le ore 22 dell’10 maggio 2024 e direttamente la mattina stessa della corsa fino a 30 minuti della partenza.

 

Il progetto “Per Michela”, attivo dal 2017, ogni anno si impegna, attraverso iniziative e corsi di formazione, ad attivare strumenti di sensibilizzazione e sostenere l’autonomia di donne, bambine e bambini sopravvissuti a situazioni di violenza. Per questo motivo, vuole andare oltre al contesto lavorativo per diffondersi tra le strade della città. 

“Questo appuntamento è molto più di una semplice corsa - è un atto di solidarietà e impegno concreto per contribuire a ricostruire una società in cui tutte le donne non siano costrette a difendersi. “Per Michela” non vuole solo ricordare, ma ampliare e rafforzare una rete di protezione. Per questo noi ci auguriamo un mondo in cui questo progetto non abbia senso di esistere.” ha affermato Toscana Aeroporti. “Anche quest’anno cogliamo l’occasione anche per ringraziare la Regione Toscana, il Comune di Firenze e il Quartiere 4, con cui è stato possibile collaborare per promuovere l’iniziativa. Inoltre, un ringraziamento agli organizzatori della corsa, G.S. Le Torri e il Comitato UISP di Firenze, e agli sponsor: UniCoop Firenze, Comaco Alimentare, McDonald’s, Mukki, La Fama pasticceria, Rete PAS e I Miei Scatti di Corsa. Infine, un ringraziamento speciale al centro antiviolenza Artemisia, con cui portiamo avanti questo progetto”. 

calendario 09/05/2024 -

Volare - Festival del volo 3ª edizione

Un fine settimana tra aerei e droni, mongolfiere e aquiloni, simulatore di volo, modelli leonardiani, presentazione di libri, laboratori, dimostrazioni e voli di rapaci. Due giorni per vivere un sogno antico come l’uomo, quello di volare. Anche con i piedi per terra.

 

Forte del successo delle passate edizioni, torna il festival del volo “Volare”, da sabato 11 a domenica 12 Maggio presso l’Ippodromo del Visarno Cesare Meli, dalle 11:00 alle 21:00.

Ingresso euro 3 – registrazione priority line Volotea euro 3 per i due giorni.

 

Tantissime le attività in programma, in particolare per i più piccoli. Al festival del volo “Volare” si potrà salire a bordo di mongolfiere per voli vincolati (a partire dalle ore 19), partecipare ai laboratori didattici dell’Antica Falconeria Toscana, costruire e far librare nell’aria magnifici aquiloni, ammirare le evoluzioni di droni, scoprire la sfida al volo di Leonardo Da Vinci attraverso la sua macchina volante e l’aquila meccanica, partecipare alle attività della compagnia aerea Volotea, provare il simulatore di volo dell’Aeronautica Militare, giocare e osservare gli aquiloni giganti.

A fare contorno saranno spettacoli, incontri e performance a tema, oltre alle delizie Gourmet.

 

“Volare – Festival del volo” è organizzato da Le Nozze Di Figaro e Toscana Aeroporti SpA, con il contributo di Volotea, in collaborazione con l’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche, l’Aeroclub di Firenze “Luigi Gori”, F.C Falconeria e Museo Leonardo Da Vinci Fondazione Pedretti.

 

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega le piccole e medie città europee, partecipa in veste di main sponsor. Il vettore, collega il capoluogo toscano con molteplici destinazioni: 5 in Italia (Bari, Cagliari, Catania, Olbia e Palermo), 1 in Spagna (Bilbao), 5 in Francia (Bordeaux, Lione, Marsiglia, Nantes e Tolosa), 1 in Germania (Amburgo) e, novità per questo 2024, anche 1 in Repubblica Ceca (Praga).

Volotea ha creato nel tempo un rapporto sempre più stretto con i suoi passeggeri, offrendo voli comodi, diretti e a tariffe concorrenziali, oltre a promuovere manifestazioni culturali e artistiche a livello locale. Volotea sarà presente a “Volare – Festival del volo” con uno stand dedicato, che prevede hostess qualificate e l’organizzazione di diverse attività.

“Per il secondo anno consecutivo saremo presenti a Volare – Festival del volo, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di volo e soprattutto per i bambini – ha commentato Valeria Rebasti, International Market Director di Volotea -. Durante le due giornate di evento avremo l’occasione di presentare la nostra compagnia, sorprendere grandi e piccoli con tante iniziative e raccontare tutte le rotte disponibili non solo a Firenze, ma anche a Pisa, dove operiamo i comodi collegamenti alla volta di Olbia e Nantes”.

 

L’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche parteciperà come istituzione che da più di 85 anni insiste sul parco delle Cascine da quando fu istituita nel 1938 per mano dell’Architetto Fiorentino Raffaello Fagnoni. L’Aeronautica offrirà l’opportunità di vivere un’esperienza unica su un simulatore di volo dell’Eurofighter Typhoon che si troverà accanto agli stand informativi dove saranno allestiti anche dei laboratori per i più piccoli.

 

Ci si potrà iscrivere ai laboratori e alle altre attività direttamente sul posto. Per la priority line Volotea dell’Aeroclub Firenze email a segreteria@ultravoxfirenze.it.

Info www.ultravoxfirenze.it – www.lndf.it

calendario 26/03/2024 -

AEROITALIA: RIPARTONO I VOLI DA PISA A COMISO

Pisa, 26 marzo – Con entusiasmo Aeroitalia annuncia la ripartenza delle sue operazioni aeree dal 26 marzo, con voli programmati per due volte alla settimana, ogni martedì e giovedì.

La ripresa dei servizi offerti garantirà un miglior collegamento tra le due aree del paese, fornendo così una maggiore varietà di scelte per i viaggiatori che si spostano dalla Sicilia verso il centro Italia e viceversa.

Invitiamo i passeggeri a consultare le nuove opzioni di volo e a procedere all'acquisto tramite le agenzie di viaggio convenzionate, la nostra applicazione mobile e il sito web www.aeroitalia.com .

calendario 04/03/2024 -

BENTORNATA GARDENSIA! SCLEROSI MULTIPLA: GARDENIE E ORTENSIE IN PIAZZA A SOSTEGNO DELLA RICERCA

L’8 marzo, in occasione della Festa della Donna e il 9 e 10 marzo

in 5.000 piazze italiane torna Gardensia

 

Chiara Francini, ambasciatrice di AISM, è il volto della campagna 

Scopri dove su www.aism.it/gardensia 

Si può donare anche con il numero solidale 45512

 

Una gardenia e un'ortensia, due fiori in armonia, simboli di un legame profondo tra le donne e la sclerosi multipla. La SM, malattia che colpisce in modo doppio le donne rispetto agli uomini, fa il suo ingresso nella vita tra i 20 e i 30 anni, un periodo di grandi progetti e sogni. Per questo AISM con “Bentornata Gardensia” porta i suoi due fiori nelle piazze italiane per la Giornata Internazionale della Donna. Promossa da AISM, la manifestazione, che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, invita tutti a partecipare scegliendo una pianta di gardenia, di ortensia o entrambe. Un gesto che va oltre la bellezza dei fiori, sostenendo la ricerca scientifica, l’unica arma oggi per sconfiggere la sclerosi multipla e le patologie correlate.

 

Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo, 14 mila volontari in circa 5 mila piazze celebrano il valore di Gardensia e la lotta alla SM. Un invito a donare e a diffondere speranza per un futuro oltre la malattia, che coinvolge non solo chi ne è colpito, ma l'intera famiglia.

 

Già da ora è possibile prenotare le proprie piante di gardenia e di ortensia, a fronte di una donazione minima di 15 euro ciascuna, contattando la Sezione Provinciale della propria città il cui elenco è consultabile su http://www.aism.it/gardensia.

I fondi raccolti nelle piazze andranno a garantire e potenziare i servizi destinati alle persone con SM e a sostenere la ricerca scientifica su sclerosi multipla e patologie correlate. Grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla. La ricerca negli ultimi 20 anni ha fatto passi da gigante per assicurare cure molto efficaci che hanno cambiato l’impatto sulla qualità di vita quotidiana. Ma le cause della malattia sono ancora sconosciute e la ricerca è fondamentale per trovare la cura risolutiva.

 

Chiara Francini, ambasciatrice AISM e volto della campagna Gardensia, condivide un legame speciale con l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla, nato dal ricordo di suo nonno Quirino, affetto da una malattia degenerativa. Gardensia, dedicata alle donne, assume per lei un significato profondo: la gardenia e l'ortensia diventano simboli di solidarietà femminile e rappresentano il legame tra le donne, le più colpite dalla sclerosi multipla. A lei si aggiunge Antonella Ferrari, Madrina di AISM, che sottolinea l'importanza del fiorire insieme, un concetto che si riflette anche nelle attività quotidiane di AISM, dove ogni giorno le persone si sostengono reciprocamente per andare oltre la sclerosi multipla.

 

Anche un Numero solidale per donare: il 45512 permette di raccogliere altri fondi destinati alla ricerca e, nello specifico, al progetto “PROMOPRO-MS DIGITAL EDITION” promosso da FISM, la fondazione di AISM per valutare la progressione della malattia e predirne l’andamento.

 

Le persone coinvolte partecipano alla ricerca monitorando la percezione del proprio stato di salute tramite un'app e contribuendo alla personalizzazione dei trattamenti terapeutici.

 

L'algoritmo è stato messo a punto da un team di ricercatori guidati da Giampaolo Brichetto, coordinatore Ricerca in riabilitazione FISM e Direttore Sanitario del Servizio Riabilitazione AISM Liguria. Gli importi della donazione con numero solidale 45512 saranno di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, Tiscali e Geny, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 2 euro con SMS da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. 

 

All’iniziativa Bentornata Gardensia hanno aderito ASSAEROPORTI, l’associazione italiana gestori aeroporti, insieme agli aeroporti di: Bari, Brindisi, Foggia e Taranto, Bergamo, Bologna, Cagliari, Catania e Comiso, Crotone, Lamezia Terme e Reggio Calabria, Cuneo, Firenze e Pisa, Forlì, Genova, Milano Linate e Milano Malpensa, Napoli e Salerno, Olbia, Palermo, Torino, Trapani e AEROPORTI 2030, l’Associazione italiana che rappresenta i gestori aeroportuali di Roma Fiumicino e Ciampino, Venezia, Verona, Treviso e Brescia.

 

Cos’è la SM. Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Spesso provoca disabilità, anche grave. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. È la prima causa di disabilità neurologica nei giovani adulti dopo i traumi. In Italia sono 140 mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.600 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica. Tra le patologie correlate alla SM vi è la neuromielite ottica (NMO), che ha un quadro di bisogni e di interventi sanitari e socio-assistenziali assimilabili alla SM. Sono 1.500-2.000 i casi di neuromielite ottica in Italia.

 

Chi è AISM. L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 55 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

Siti web www.aism.it/gardensia   - www.giovanioltrelasm.it

Social network:

Facebook @aism –associazione italiana sclerosi multipla

Instagram @aism_nazionale

Linkedin aism-associazione italiana sclerosi multipla

TikTok @aism.it

Hashtag:  #gardensia #sclerosimultipla #chiarafrancini

 

Ufficio Stampa AISM APS/ETS:

Barbara Erba – 347.758.18.58 barbaraerba@gmail.com

Enrica Marcenaro – 010 2713414 enrica.marcenaro@aism.it

Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa AISM APS/ETS:

Paola Lustro – tel. 010 2713834 paola.lustro@aism.it

calendario 28/02/2024 -

RYANAIR ANNUNCIA UN OPERATIVO RECORD PER L’ESTATE ‘24 DI PISA

1 NUOVO AEROMOBILE, 5 NUOVE ROTTE E OLTRE 2.300 POSTI DI LAVORO

 

Ryanair, la compagnia aerea numero 1 in Europa e in Italia, ha annunciato oggi (28 febbraio) il nuovo operativo record su Pisa per l’estate ‘24, con oltre 570 voli settimanali su 57 rotte, inclusi 5 nuovi entusiasmanti collegamenti per l'estate verso Kaunas, Porto, Tirana, Oslo-Torp e Zagabria. Per supportare questo operativo record, Ryanair baserà 1 nuovo aeromobile per l’estate ‘24 (investimento aggiuntivo di 100 milioni di dollari) portando la flotta totale di Ryanair con base a Pisa a 9 aeromobili - incluso 1 “Gamechanger” 8-200 (4% di posti in più, 16% di CO2 in meno) - e supportando oltre 2.300 posti di lavoro (compresi lavori ben retribuiti per piloti, personale di cabina e ingegneri) nella regione.

 

L’operativo su Pisa per l’Estate ‘24 di Ryanair offrirà:

  • 5 nuove rotte: Kaunas, Porto, Tirana, Oslo-Torp e Zagabria
  • 57 rotte in totale
  • 1 nuovo aeromobile (9 in totale - $ 900 milioni di investimento)
  • Oltre 2,8 milioni di pax per l’Estate ‘24 (+13%)
  • Oltre 570 voli settimanali (l’operativo più grande di sempre)
  • Supporto a oltre 2.300 posti di lavoro

 

A Pisa, Jason McGuinness, Chief Commercial Officer di Ryanair, ha dichiarato:

In qualità di compagnia aerea n. 1 in Italia e a Pisa, Ryanair è lieta di annunciare l’operativo record su Pisa per l’Estate ‘24, con 57 rotte tra cui 5 nuovi entusiasmanti collegamenti per l'estate per Kaunas, Porto, Tirana, Oslo-Torp e Zagabria. Questa crescita è sostenuta dall'impegno di Ryanair nei confronti dell'Aeroporto di Pisa, con l’aggiunta di 1 nuovo aereo basato per l'estate ‘24 (investimento aggiuntivo di 100 milioni di dollari). Ciò aumenta la flotta totale di Ryanair con base a Pisa a 9 aerei - incluso 1 “Gamechanger” 8-200 (4% in più di posti a sedere, 16% in meno di CO2) - e sostiene oltre 2.300 posti di lavoro (compresi lavori ben retribuiti per piloti, personale di bordo e ingegneri) nella regione.

Ryanair continua a garantire più traffico, più posti di lavoro e ad offrire tariffe più basse rispetto a qualsiasi altra compagnia aerea a Pisa e in Italia. Tuttavia, l’addizionale municipale continua a danneggiare la connettività, i posti di lavoro e il turismo, rendendo gli aeroporti italiani non competitivi rispetto ad altre economie europee basate sul turismo come Malta. Ryanair chiede allo Stato italiano di abolire questa tassa comunale/turistica regressiva per stimolare la crescita della capacità e abbassare le tariffe per i propri cittadini e passeggeri. Se il Governo italiano dovesse abolire l’addizionale municipale, Ryanair risponderà con un investimento di 4 miliardi di dollari in Italia, aggiungendo 40 nuovi aerei e altri 20 milioni di passeggeri all’anno. e oltre 250 nuove rotte.

Per celebrare l’operativo record per l’estate ‘24 su Pisa, Ryanair ha lanciato una promozione valida per 3 giorni con tariffe a partire da € 24,99 solo su ryanair.com”.

 

Roberto Naldi, Amministratore delegato di Toscana Aeroporti, ha dichiarato:

“Da oltre 25 anni, Ryanair gioca un ruolo cruciale nello sviluppo e nella crescita dello scalo di Pisa. Gli annunci delle nuove rotte e l'arrivo di un nuovo aeromobile per la stagione estiva 2024 sottolineano, ancora una volta, l’interesse della compagnia a essere un partner strategico e affidabile e rinforzano la solida partnership con Toscana Aeroporti.

Quanto annunciato oggi conferma il crescente impegno di Ryanair verso Pisa e ci spinge a continuare a fornire il miglior servizio possibile e a garantire la massima attrattività e competitività dello scalo anche attraverso il suo sviluppo infrastrutturale”.

 

Michele Conti, Sindaco di Pisa, ha dichiarato: “Ryanair continua a investire su Pisa e sulla crescita del nostro aeroporto Galilei che si conferma il principale accesso della Toscana. I tempi difficili del periodo pandemico, che hanno inciso molto anche sul sistema aeroportuale internazionale, sono fortunatamente alle spalle e il nostro scalo è tornato a crescere senza sosta. Il nuovo operativo per l’estate 2024 è una buona notizia per la nostra città e per tutta la Toscana, permettendo a Pisa di essere sempre più collegata con il mondo e di potersi sviluppare sotto il profilo turistico e commerciale con grandi benefici per tutto l’indotto”. 

 

Valter Tamburini, Presidente della Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest, ha dichiarato:

"Il lancio del nuovo programma di voli per l'aeroporto di Pisa rappresenta una notizia estremamente positiva per l'economia della città e, come abbiamo sempre sostenuto, conferma il ruolo di Pisa come "porta della Toscana". L'incremento delle rotte non solo genererà un aumento del flusso di turisti questa estate, ma contribuirà anche alla creazione di numerosi posti di lavoro nei settori dell'aviazione, dell'ospitalità e dei servizi. Le nuove rotte e l'aeromobile aggiuntivo basato a Pisa rappresentano infatti un'opportunità non solo per il settore turistico, ma anche per lo sviluppo delle relazioni commerciali, confermando la fiducia nel nostro territorio e la sua capacità di attrarre investimenti".

 

calendario 18/01/2024 -

ENAC APPROVA IL PROGETTO ESECUTIVO DEL NUOVO TERMINAL DI PISA - 80 MILIONI DI INVESTIMENTO – 806 GIORNI DURATA DEI LAVORI

Via libera da parte di Enac al progetto esecutivo del nuovo terminal dell’aeroporto di Pisa. Con l’approvazione finale da parte dell’Ente, il Piano di Sviluppo Aeroportuale 2014-2028 del Galilei entra nel vivo.

 

Dopo i lavori preliminari di bonifica bellica, di riprotezione dei sottosistemi e di demolizione, le prossime fasi prevedono la costruzione di un nuovo edificio di 6.200 mq, l’ampliamento e la ristrutturazione dell’attuale terminal per un totale di circa 12 mila mq. L'avanzamento per fasi degli interventi si rende necessaria per consentire l’operatività dello scalo, che rimarrà attivo per tutto il periodo dei lavori.

 

Questa fase del Piano prevede un investimento di circa oltre 50 milioni di euro, per una durata di 806 giorni che - sommati agli interventi propedeutici già realizzati per circa 4 milioni, ai 3 milioni di opere connesse e ai 23 milioni previsti per le opere di miglioramento previste dal Piano di Utilizzo dell’Aerostazione - ammontano a un investimento totale di circa 80 milioni.

 

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato, oggi, l’affidamento dei lavori alla società in house Toscana Costruzioni, costituita da Toscana Aeroporti e Cemes per consentire una velocizzazione degli affidamenti e un risparmio dei costi in vista dei diversi investimenti infrastrutturali previsti per gli scali di Firenze e Pisa.

 

Con gli incarichi approvati oggi dal CDA – commenta l’AD di Toscana Aeroporti Roberto Naldidiamo il via al più grande piano investimenti mai realizzato sull’aeroporto di Pisa. Se agli 80 milioni del masterplan aggiungiamo gli oltre 100 milioni spesi fino a oggi per incentivare il traffico sono stati investiti oltre 180 milioni di euro per lo sviluppo dello scalo pisano da quando esiste Toscana Aeroporti”.

 

Un impegno importante – prosegue Naldiche abbiamo preso fin dall’inizio della nascita di Toscana Aeroporti e che stiamo portando avanti con sempre maggiore determinazione”.

 

Toscana Aeroporti è impegnata affinché il sistema aeroportuale toscano cresca in modo armonico" ha affermato Marco Carrai, presidente di Toscana Aeroporti. "Questi investimenti sono essenziali per portare avanti l’offerta aeroportuale che vede in Pisa un aeroporto fondamentale per la crescita del sistema”.

 

 

Rendering 1

 

Rendering 2

calendario 18/12/2023 -

MCDONALD’S ATTERRA A PISA INAUGURATO IL PRIMO RISTORANTE ALL’ AEROPORTO GALILEO GALILEI

McDonald’s ha inaugurato oggi il primo ristorante presso l’aeroporto Galileo Galilei di Pisa. Il nuovo locale andrà ad arricchire l’offerta gastronomica del food court del primo piano dello scalo pisano, accessibile anche ai visitatori, aggiungendosi al self service “Gusto” ed all’osteria “Mastro Bistecca”.

Leggi tutto:

calendario 18/12/2023 -

IL NATALE PORTA LA MUSICA NEGLI AEROPORTI DI FIRENZE E PISA: CONCERTI SOUL E GOSPEL ACCOMPAGNERANNO I PASSEGGERI NEI LORO VIAGGI

Toscana Aeroporti si prepara a festeggiare il Natale insieme ai passeggeri in arrivo negli aeroporti di Firenze e Pisa, con una serie di iniziative in programma dal 18 dicembre al 6 gennaio.

 

A partire da oggi, Toscana Aeroporti consegnerà ai passeggeri in arrivo nei due scali un piccolo omaggio per aiutarli a vivere al meglio l’esperienza sul territorio toscano. A Firenze e a Pisa, infatti, verranno distribuite delle Christmas Card che danno diritto a una serie di offerte sui principali eventi artistici e culturali delle due città, nel periodo natalizio.

Leggi tutto:

calendario 24/11/2023 -

TOSCANA AEROPORTI ADERISCE AL LUTTO REGIONALE

Nella consapevolezza della necessità di prendere una posizione forte e intraprendere azioni concrete sul tema della violenza sulle donne, nella giornata odierna le bandiere degli aeroporti di Firenze e Pisa saranno alzate a mezz’asta e listate a lutto, rispondendo all’invito del Presidente della Regione Eugenio Giani che ha proclamato lutto regionale.

 

Attraverso il progetto Per Michela, avviato in collaborazione con il Centro antiviolenza Artemisia, dal 2016 Toscana Aeroporti offre il proprio contribuito in una lotta che purtroppo ogni giorno assume sempre più le caratteristiche di una piaga ed emergenza sociale, sostenendo numerose iniziative sul territorio e all’interno dell’azienda allo scopo di informare, sensibilizzare e far conoscere sempre di più il Centro antiviolenza e le possibilità di supporto che offre.

 

In questo scenario, Toscana Aeroporti e Per Michela hanno patrocinato e parteciperanno al convegno Donne, bambine e bambini liberi dalla violenza: il potere della comunità organizzato da Artemisia che si terrà oggi dalle ore 9.00 alle 16.30, al Salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti di Firenze.

calendario 10/11/2023 -

AGGIORNAMENTO - SCIOPERO GENERALE NAZIONALE DEI TRASPORTI DI 24 ORE DEL GIORNO 17 NOVEMBRE 2023

AGGIORNAMENTO:

lo sciopero generale nazionale dei trasporti di 24 ore indetto da CGIL e UIL per il giorno venerdì 17 novembre 2023 non coinvolgerà il trasporto aereo. 

 

 

calendario 03/11/2023 -

EMERGENZA MALTEMPO IN TOSCANA: SITUAZIONE DEGLI AEROPORTI DI PISA E FIRENZE

L’emergenza maltempo che sta interessando diverse parti d’Italia, tra cui la Toscana, ha causato nella giornata di ieri il dirottamento e/o cancellazione di 15 voli presso l’aeroporto di Firenze e 4 presso l’aeroporto di Pisa.

 

Nel corso della notte appena trascorsa, per consentire l’accoglienza a circa 50 passeggeri impossibilitati a raggiungere le proprie destinazioni, è stato tenuto aperto l’aeroporto di Firenze e alcuni servizi essenziali, tra cui un bar.

 

Su richiesta della protezione civile della Regione, due elicotteri e due ambulanze hanno fatto base presso l’aeroporto di Firenze per portare un soccorso medico in luoghi colpiti dal maltempo e non raggiungibili in altro modo.

 

L’operatività odierna degli aeroporti è regolare e non si registrano danni a infrastrutture.

Potrebbero verificarsi possibili criticità al traffico aereo per i venti provenienti da sud superiori ai 30 km/h con raffiche sopra i 45 km/h. Previste, inoltre, difficoltà da parte del personale per raggiungere gli scali.

calendario 03/10/2023 -

easyJet rafforza la propria presenza a Pisa. 10 milioni di posti offerti dal 2005 e nuove rotte in partenza

 

easyJet – compagnia leader in Europa e secondo vettore in Italia – accresce ulteriormente la propria presenza all’Aeroporto Internazionale di Pisa e si conferma la seconda compagnia aerea presso lo scalo toscano.

Continua così a rafforzarsi la collaborazione di successo che, dal marzo 2005, unisce easyJet e Toscana Aeroporti – società di gestione degli scali di Pisa e Firenze – grazie alla quale, nell’arco di quasi venti anni di operatività, easyJet ha messo a disposizione dei suoi passeggeri un totale di dieci milioni di posti a sedere verso le proprie destinazioni preferite.

 

L’annuncio di questo importante traguardo ha aperto la conferenza stampa organizzata da easyJet e Toscana Aeroporti tenutasi questa mattina a Pisa alla presenza del Sindaco di Pisa Michele Conti durante la quale la compagnia ha presentato alcune importanti novità in arrivo nei prossimi mesi presso lo scalo pisano.

 

Leggi tutto:

calendario 09/07/2023 -

Sciopero nazionale del trasporto aereo di 8 ore del giorno 15 luglio 2023

Pisa, lì 9 luglio 2023 - Toscana Aeroporti informa l’utenza che per il giorno sabato 15 luglio 2023 è stato proclamato uno sciopero nazionale del trasporto aereo di 8 ore, dalle ore 10:00 alle ore 18:00, indetto da CUB e USB, che coinvolgerà il nostro personale degli scali di Firenze e Pisa.

 

 A causa dello sciopero potranno verificarsi modifiche alla normale attività operativa. Saranno tuttavia assicurati tutti i voli di Stato, umanitari e di emergenza, nonché il trasporto di medicinali, merci deperibili, animali vivi e/o generi qualificati come di prima necessità per il rifornimento delle popolazioni e la continuità delle attività produttive.

 

Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti, si invitano i passeggeri a consultare i siti internet degli scali di Firenze e Pisa alla pagina “voli in tempo reale” o a contattare la propria compagnia aerea.

calendario 06/07/2023 -

Al via la nuova rotta Pisa - Porto operata da easyJet

Per la stagione invernale, easyJet continua a crescere al Galileo Galilei.

 

Pisa, 6 luglio 2023 – A partire dal 1° novembre 2023 sarà possibile volare tra l’aeroporto internazionale di Pisa e lo scalo Francisco Sá Carneiro di Porto, in Portogallo, grazie al nuovo collegamento operato da easyJet, compagnia aerea leader in Europa.

 

La rotta, che sarà servita con due frequenze settimanali (mercoledì e sabato), è programmata su base annua e permetterà ai passeggeri di raggiungere comodamente una delle principali città del Portogallo. Questa nuova connessione, che segue a poco più di un mese di distanza l’annuncio della nuova rotta Pisa – Parigi Charles de Gaulle e della continuazione del collegamento con Berlino Brandeburgo, rappresenta un'importante aggiunta alla rete di destinazioni operate da easyJet nello scalo di Pisa. 

Leggi tutto:

calendario 05/07/2023 -

Ryanair celebra 25 anni in Italia e a Pisa - 48 milioni di passeggeri trasportati in Toscana

Ryanair, la compagnia aerea n. 1 in Italia, ha festeggiato oggi (5 luglio) i 25 anni di attività in Italia e a Pisa, con 48 milioni di passeggeri transitati dall'aeroporto Galileo Galilei. La storia d'amore di Ryanair con l'Italia, infatti, è iniziata nel giugno del 1998, con il primo volo da Pisa per Londra Stansted.

 

Da allora, Ryanair è cresciuta notevolmente a Pisa ampliando la propria rete con rotte nazionali e internazionali, guidando il traffico e la ripresa del turismo post-Covid. A oggi conta oltre 3,5 milioni di passeggeri trasportati all'anno e oltre 48 milioni di passeggeri hanno volato da/per Pisa dal 1998.

Leggi tutto: